Piemonte: Cirio blocchi i 25,000€ promessi dal Pd al Gay Pride di Torino

Chiediamo un cambio di passo

 

Piemonte: Cirio blocchi i 25,000€ promessi dal Pd al Gay Pride di Torino

05.000
  2.144
 
2.144 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 5.000 firme.

Piemonte: Cirio blocchi i 25,000€ promessi dal Pd al Gay Pride di Torino

Chiediamo al neo-presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio di bloccare lo stanziamento di 25,000 Euro di fondi pubblici promesso dal Pd nella precedente amministrazione agli organizzatori del Gay Pride Piemontese che si svolgerà con vari eventi nei prossimi giorni. Gli organizzatori dell'evento dichiarano che la delibera per il massiccio finanziamento pubblico è già stata approvata dalla precedente Giunta, ma dev'essere ancora firmata dai dirigenti della Regione.

Alle ultime elezioni i cittadini hanno chiesto un cambio di passo netto, anche dal punto di vista culturale.

Il documento politico del Gay Pride di Torino include tra le rivendicazioni:

  • Abrogazione del Decreto Sicurezza
  • Riconoscimento status "migranti LGBTQI"
  • Educazione di genere nelle scuole
  • Estensione Legge Mancino (reato di "opinioni omo-transfobiche")
  • Matrimonio gay
  • Adozioni gay
  • Abolizione Legge 40, quindi abolizione del divieto di utero in affitto in essa contenuto
  • Riconoscimento giuridico dei "Poliamori", cioè la poligamia
  • Legge su Eutanasia e suicidio assistito
 
Tutti questi punti sono in palese ed evidente contrasto con l'ispirazione politica delle forze che hanno vinto le elezioni dello scorso 26 maggio.
 
La mancata conferma del finanziamento pubblico promesso dalla giunta Pd è quindi assolutamente normale e dovuta.
 
Chiediamo pertanto al Presidente Cirio di BLOCCARE il finanziamento pubblico di 25,000 Euro per il Gay Pride Piemontese.
+ Letter to:

Firma subito questa petizione!

 
Please enter your first name
Please enter your last name
Please enter your email
Please enter your country
Please enter your zip code
Per firmare seleziona una voce:
Trattiamo i tuoi dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy e ai nostri Termini di servizio.Firmando la presente accetta i Termini di Uso e la Policy della Fondazione CitizenGO, e accetta di ricevere in futuro altre comunicazioni sulle nostre attività e campagne. Può ritirare il consenso prestato in qualsiasi momento e senza alcun impegno. Grazie.

Presidente Cirio: non confermi i 25,000 Euro al Gay Pride di Torino

Egregio Presidente Alberto Cirio:

Le chiedo di non confermare i 25,000 Euro di finanziamenti pubblici promessi dal suo predecessore Sergio Chiamparino per l'organizzazione del Gay Pride di Torino, intitolato "Oltre i confini" (peraltro in evidente ostilità alle politiche del Ministro Salvini, dato che tra le rivendicazioni ufficiali si trova l'abrogazione del Decreto Sicurezza). I cittadini piemontesi hanno chiesto un cambio netto alle ultime elezioni amministrative: non si possono finanziare con fondi pubblici eventi che sostengono l'utero in affitto e combattono il diritto dei bambini di avere una mamma e un papà

Le chiedo pertanto di NON confermare lo stanziamento di 25,000 Euro al Gay Pride di Torino.

Cordialmente

Piemonte: Cirio blocchi i 25,000€ promessi dal Pd al Gay Pride di Torino

Firma subito questa petizione!

05.000
  2.144
 
2.144 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l'obiettivo 5.000 firme.